Riferimento a Measurement Protocol

Panoramica

L'invio dei dati a Google Analytics utilizzando il Measurement Protocol prevede due parti:

  1. Il trasporto: dove e come invii i dati
  2. Il payload: i dati che invii

Questo documento descrive come vengono formattati il trasporto e il payload.

Trasporto

Endpoint URL

Puoi inviare i dati utilizzando Measurement Protocol effettuando richieste POST HTTP al seguente endpoint:

https://www.google-analytics.com/mp/collect

Per inviare un evento, invia la seguente richiesta POST:

POST /mp/collect HTTP/1.1
HOST: www.google-analytics.com
Content-Type: application/json
<payload_data>
  • Il valore BODY della richiesta. Vedi Payload.

Codici di risposta

Measurement Protocol restituisce sempre un codice di stato 2xx se la richiesta HTTP è stata ricevuta. Measurement Protocol non restituisce un codice di errore se i dati del payload erano in formato non corretto o se i dati nel payload erano errati o non sono stati elaborati da Google Analytics.

Payload

I dati vengono inviati a Google Analytics utilizzando i dati di Measurement Protocol in due parti:

  1. Parametri di ricerca
  2. Un corpo JSON POST

parametri di query

Nome parametro Descrizione

api_secret

Obbligatorio. Un elemento API Secret generato tramite la UI di Google Analytics.

Per creare un nuovo secret, nell'interfaccia utente di Google Analytics vai a:
Amministrazione > Stream di dati > scegli il tuo stream > Measurement Protocol > Crea

Ti consigliamo di mantenerli privati per la tua organizzazione. Se esegui il deployment del protocollo di misurazione lato client, devi ruotare regolarmente i api_secret per evitare un numero eccessivo di SPAM.

firebase_app_id

Obbligatorio. ID app Firebase. L'identificatore di un'app Firebase. Si trova nella console Firebase in:
Impostazioni progetto > Generali > Le tue app > ID app

measurement_id

ID misurazione. L'identificatore di uno stream di dati. Si trova nell'interfaccia utente di Google Analytics in:
Amministrazione > Stream di dati > scegli il tuo stream > ID misurazione

Corpo del post JSON

Chiave Tipo Descrizione

app_instance_id

string

Obbligatorio. Identifica in modo univoco un'installazione specifica di un'app Firebase. Questo valore deve essere recuperato tramite l'SDK Firebase.

client_id

string

Obbligatorio. Identifica in modo univoco un'istanza utente di un client web. Consulta la pagina relativa all'invio dell'evento a Measurement Protocol.

user_id

string

Campo facoltativo. L'identificatore univoco di un utente. Per ulteriori informazioni su questo identificatore, consulta User-ID per l'analisi multipiattaforma.

timestamp_micros

number

Campo facoltativo. Un timestamp Unix (in microsecondi) per il tempo da associare all'evento. Deve essere impostato per registrare solo gli eventi che si sono verificati in passato. Questo valore può essere sostituito tramite user_property o timestamp degli eventi. Gli eventi possono essere retrodatati fino a tre giorni di calendario in base al fuso orario della proprietà.

user_properties

object Campo facoltativo. Le proprietà utente per la misurazione. Per ulteriori informazioni, consulta Proprietà utente.
object Campo facoltativo. Consente di configurare le impostazioni relative al consenso per l'utente. Per saperne di più, consulta la sezione relativa al consenso.

non_personalized_ads

boolean Campo facoltativo. Impostalo su true per indicare che i dati dell'utente non devono essere utilizzati per annunci personalizzati.

events[]

array Obbligatorio. Un array di elementi evento. Puoi inviare fino a 25 eventi per richiesta. Consulta il riferimento degli eventi per tutti gli eventi validi.

events[].name

string Obbligatorio. Il nome dell'evento. Consulta il riferimento degli eventi per tutte le opzioni.

events[].params

object Campo facoltativo. I parametri dell'evento. Visualizza gli eventi per conoscere i parametri suggeriti per ogni evento.

L'attributo consent configura i tipi e gli stati del consenso per l'utente. Se non specifichi consent, Google Analytics utilizzerà le impostazioni relative al consenso delle interazioni online corrispondenti per il client o l'istanza dell'app.

Chiave Tipo Descrizione

ad_user_data

string

Facoltativo. Imposta il consenso per l'invio dei dati utente a Google per scopi pubblicitari.

Deve essere GRANTED o DENIED.

ad_personalization

string

Facoltativo. Imposta il consenso per la pubblicità personalizzata.

Deve essere GRANTED o DENIED.

Parametri personalizzati

Oltre ai parametri obbligatori, puoi includere parametri basati sugli utenti, basati sugli eventi e sugli articoli personalizzati all'interno di un payload di Measurement Protocol.

  • I parametri personalizzati basati sugli utenti possono essere inclusi nell'oggetto user_properties del payload.
  • I parametri personalizzati basati sugli eventi possono essere inclusi nell'oggetto events[].params del payload.
  • I parametri personalizzati basati sugli articoli possono essere inclusi nell'array items per ogni evento.

Alcuni eventi hanno parametri consigliati. Consulta gli eventi per conoscere i parametri consigliati per tutti gli eventi supportati.

Nomi riservati

Nomi di eventi riservati

I seguenti nomi di eventi sono riservati e non possono essere utilizzati:

  • ad_activeview
  • ad_click
  • ad_exposure
  • ad_impression
  • ad_query
  • ad_reward
  • adunit_exposure
  • app_clear_data
  • app_exception
  • app_install
  • app_remove
  • app_store_refund
  • app_update
  • app_upgrade
  • dynamic_link_app_open
  • dynamic_link_app_update
  • dynamic_link_first_open
  • error
  • firebase_campaign
  • firebase_in_app_message_action
  • firebase_in_app_message_dismiss
  • firebase_in_app_message_impression
  • first_open
  • first_visit
  • in_app_purchase
  • notification_dismiss
  • notification_foreground
  • notification_open
  • notification_receive
  • notification_send
  • os_update
  • screen_view
  • session_start
  • user_engagement

Nomi riservati dei parametri

I seguenti nomi di parametri sono riservati e non possono essere utilizzati:

  • firebase_conversion

Inoltre, i nomi dei parametri non possono iniziare con:

  • _ (underscore)
  • firebase_
  • ga_
  • google_
  • gtag.

Nomi di proprietà utente riservati

I seguenti nomi di proprietà utente sono riservati e non possono essere utilizzati:

  • first_open_time
  • first_visit_time
  • last_deep_link_referrer
  • user_id
  • first_open_after_install

Inoltre, i nomi delle proprietà utente non possono iniziare con:

  • _ (underscore)
  • firebase_
  • ga_
  • google_