Inviare eventi Measurement Protocol a Google Analytics

Questa guida spiega come inviare eventi web e di app e streaming di Google Analytics Measurement Protocol a un server di Google Analytics in modo da poter visualizzare gli eventi di Measurement Protocol nei report di Google Analytics.

Scegli la piattaforma che vuoi visualizzare in questa guida:

Formattare la richiesta

Measurement Protocol per Google Analytics 4 supporta solo le richieste POST HTTP.

Per inviare un evento, utilizza il seguente formato:

POST /mp/collect HTTP/1.1
HOST: www.google-analytics.com
Content-Type: application/json
<payload_data>

Devi specificare quanto segue nell'URL della richiesta:

  • api_secret: il SECRET API generato nell'interfaccia utente di Google Analytics.

    Per creare un nuovo secret, vai ad Amministrazione > Stream di dati > scegli il tuo stream > Measurement Protocol > Crea.

  • measurement_id: l'ID misurazione associato a uno stream, disponibile nell'interfaccia utente di Google Analytics in Amministrazione > Stream di dati > scegli il tuo stream > ID misurazione.

    measurement_id non è il tuo ID stream.

Per informazioni dettagliate, consulta i parametri di query.

Devi fornire quanto segue nel corpo della richiesta:

  • client_id: l'identificatore univoco di un cliente. Questo è diverso da un app_instance_id di Firebase. Utilizza gtag.js('get').
  • user_id: facoltativo. L'identificatore univoco di un utente. Può contenere solo caratteri utf-8. Per ulteriori informazioni su questo identificatore, consulta User-ID per l'analisi multipiattaforma.

  • consent: facoltativo. Scopri come configurare le impostazioni relative al consenso.

  • events: un array di elementi evento. Puoi includere più eventi in una sola richiesta.

    Per poter visualizzare l'attività utente in report come In tempo reale, engagement_time_msec e session_id devono essere forniti come parte di params per un event.

    Esempio:

  {
   "client_id": "123456.7654321",
   "events": [
     {
        "name": "campaign_details",
        "params": {
          "campaign_id": "google_1234",
          "campaign": "Summer_fun",
          "source": "google",
          "medium": "cpc",
          "term": "summer+travel",
          "content": "logolink",
          "session_id": "123",
          "engagement_time_msec": "100"
        }
     }
   ]
  }

Mentre session_start è un nome dell'evento prenotato, la creazione di un nuovo session_id comporta la creazione di una nuova sessione senza la necessità di inviare session_start. Scopri come vengono conteggiate le sessioni.

Prova

Ecco un esempio che puoi utilizzare per inviare un evento tutorial_begin al tuo server di Google Analytics:

const measurement_id = `G-XXXXXXXXXX`;
const api_secret = `<secret_value>`;

fetch(`https://www.google-analytics.com/mp/collect?measurement_id=${measurement_id}&api_secret=${api_secret}`, {
  method: "POST",
  body: JSON.stringify({
    client_id: 'XXXXXXXXXX.YYYYYYYYYY',
    events: [{
      name: 'tutorial_begin',
      params: {},
    }]
  })
});

Limitazioni

Per l'invio di eventi Measurement Protocol a Google Analytics si applicano le seguenti limitazioni:

  • Le richieste possono avere un massimo di 25 eventi.
  • Gli eventi possono avere al massimo 25 parametri.
  • Gli eventi possono avere al massimo 25 proprietà utente.
  • I nomi delle proprietà utente non possono superare i 24 caratteri.
  • I valori delle proprietà utente non possono superare i 36 caratteri.
  • I nomi degli eventi devono contenere al massimo 40 caratteri, possono contenere solo caratteri alfanumerici e trattini bassi e devono iniziare con un carattere alfabetico.
  • I nomi dei parametri, inclusi i parametri elemento, devono contenere al massimo 40 caratteri, possono contenere solo caratteri alfanumerici e trattini bassi e devono iniziare con un carattere alfabetico.
  • I valori dei parametri, inclusi quelli dei parametri articolo, devono contenere al massimo 100 caratteri.
  • I parametri elemento possono avere un massimo di 10 parametri personalizzati.
  • Il corpo del post deve essere inferiore a 130 kB.
  • L'attribuzione a livello di evento dagli eventi di Measurement Protocol è supportata fino a 63 giorni dopo l'evento di tagging online più recente per l'esportazione delle conversioni in Google Ads e altre integrazioni multimediali, anche se la finestra di conversione per l'evento di conversione è superiore a 63 giorni. Al contrario, l'attribuzione a livello di evento per il tagging di eventi online è supportata per l'intera finestra di conversione.
  • A fini di remarketing, puoi unire gli eventi di Measurement Protocol fino al seguente numero di giorni dopo l'evento online più recente con un cookie o un ID dispositivo associato:
    • Stream web: 30 giorni
    • Stream di app: 42 giorni
  • Gli eventi di Measurement Protocol delle app inviati a Google Analytics 4 non completano i segmenti di pubblico della rete di ricerca in Google Ads per gli utenti dell'app.