REST Resource: properties.dataStreams.eventCreateRules

Risorsa: EventCreateRule

Una regola di creazione degli eventi definisce le condizioni che attivano la creazione di un evento completamente nuovo in base ai criteri di corrispondenza di un evento di origine. È possibile definire ulteriori mutazioni dei parametri dall'evento di origine.

A differenza delle regole di modifica degli eventi, le regole di creazione degli eventi non hanno un ordine definito. Verranno tutti pubblicati in modo indipendente.

Le regole di modifica e creazione eventi non possono essere utilizzate per modificare un evento creato da una regola di creazione eventi.

Rappresentazione JSON
{
  "name": string,
  "destinationEvent": string,
  "eventConditions": [
    {
      object (MatchingCondition)
    }
  ],
  "sourceCopyParameters": boolean,
  "parameterMutations": [
    {
      object (ParameterMutation)
    }
  ]
}
Campi
name

string

Solo output. Nome della risorsa EventCreateRule. Formato: Properties/{property}/dataStreams/{dataStream}/eventCreateRules/{eventCreateRule}

destinationEvent

string

Obbligatorio. Il nome del nuovo evento da creare.

Questo valore deve: * contenere meno di 40 caratteri * essere composto solo da lettere, numeri o _ (trattini bassi) * iniziare con una lettera

eventConditions[]

object (MatchingCondition)

Obbligatorio. Deve contenere almeno una condizione e fino a un massimo di 10. Affinché la regola venga applicata, le condizioni dell'evento di origine devono corrispondere.

sourceCopyParameters

boolean

Se il valore è true, i parametri di origine vengono copiati nel nuovo evento. Se il valore è false o se non viene configurato, tutti i parametri non interni non vengono copiati dall'evento di origine. Le mutazioni dei parametri vengono applicate dopo che i parametri sono stati copiati.

parameterMutations[]

object (ParameterMutation)

Le mutazioni dei parametri definiscono il comportamento dei parametri nel nuovo evento e vengono applicate in ordine. È possibile applicare un massimo di 20 mutazioni.

MatchingCondition

Definisce una condizione per l'applicazione di una regola di modifica o creazione evento a un evento.

Rappresentazione JSON
{
  "field": string,
  "comparisonType": enum (ComparisonType),
  "value": string,
  "negated": boolean
}
Campi
field

string

Obbligatorio. Il nome del campo che viene confrontato per la condizione. Se "eventName" è specificato, questa condizione verrà applicata al nome dell'evento. In caso contrario, la condizione verrà applicata a un parametro con il nome specificato.

Questo valore non può contenere spazi.

comparisonType

enum (ComparisonType)

Obbligatorio. Il tipo di confronto da applicare al valore.

value

string

Obbligatorio. Il valore confrontato per questa condizione. L'implementazione del runtime potrebbe eseguire la coercizione del tipo di questo valore per valutare questa condizione in base al tipo di valore parametro.

negated

boolean

Indica se il risultato del confronto deve essere negato o meno. Ad esempio, se negated è true, i confronti "uguale a" funzioneranno come "non uguale".

ComparisonType

Tipo di confronto per la condizione di corrispondenza

Enum
COMPARISON_TYPE_UNSPECIFIED Sconosciuto
EQUALS Uguale a, sensibile alle maiuscole
EQUALS_CASE_INSENSITIVE Uguale a, senza distinzione tra maiuscole e minuscole
CONTAINS Contiene, distinzione tra maiuscole e minuscole
CONTAINS_CASE_INSENSITIVE Contiene, senza distinzione tra maiuscole e minuscole
STARTS_WITH Inizia con, sensibile alle maiuscole
STARTS_WITH_CASE_INSENSITIVE Inizia con, senza distinzione tra maiuscole e minuscole
ENDS_WITH Termina con, sensibile alle maiuscole
ENDS_WITH_CASE_INSENSITIVE Termina con, senza distinzione tra maiuscole e minuscole
GREATER_THAN Maggiore di
GREATER_THAN_OR_EQUAL Maggiore o uguale a
LESS_THAN Minore di
LESS_THAN_OR_EQUAL Minore o uguale
REGULAR_EXPRESSION un'espressione regolare. Funzionalità supportata solo per gli stream web.
REGULAR_EXPRESSION_CASE_INSENSITIVE un'espressione regolare, senza distinzione tra maiuscole e minuscole. Funzionalità supportata solo per gli stream web.

ParameterMutation

Definisce un parametro evento da modificare.

Rappresentazione JSON
{
  "parameter": string,
  "parameterValue": string
}
Campi
parameter

string

Obbligatorio. Il nome del parametro da modificare. Questo valore deve: * contenere meno di 40 caratteri. * essere univoco in tutte le mutazioni all'interno della regola * consistere solo di lettere, numeri o trattini bassi (_) Per le regole di modifica degli eventi, il nome può anche essere impostato su "eventName" per modificare il valore eventName corrispondente.

parameterValue

string

Obbligatorio. La mutazione del valore da eseguire. * Deve contenere meno di 100 caratteri. * Per specificare un valore costante per il parametro, utilizza la stringa del valore. * Per copiare il valore di un altro parametro, utilizza una sintassi come "[[other_parameter]]". Per ulteriori dettagli, consulta questo articolo del Centro assistenza.

Metodi

create

Crea una regola EventCreateRule.

delete

Elimina un oggetto EventCreateRule.

get

Ricerca di una singola EventCreateRule.

list

Elenca EventCreateRules in uno stream di dati web.

patch

Aggiorna un'istanza EventCreateRule.