Targeting

Questa guida spiega come fornire informazioni di targeting a una richiesta di annuncio.

Per vedere il targeting degli annunci in azione, scarica l'app demo per iOS in Objective-C o Swift.

Scarica la demo dell'API

Prerequisiti

Completa la guida Inizia.

Configurazione GADRequest

GADRequestConfiguration è un oggetto che raccoglie informazioni di targeting da applicare a livello globale tramite l'istanza condivisa GADMobileAds.

È possibile accedervi tramite la seguente porzione di codice:

Swift

let requestConfiguration = GADMobileAds.sharedInstance().requestConfiguration

Objective-C

GADRequestConfiguration requestConfiguration = GADMobileAds.sharedInstance.requestConfiguration;

Impostazione rivolta ai minori

Ai fini del Children's Online Privacy Protection Act (COPPA), è disponibile un'impostazione chiamata tagForChildDirectedTreatment.

In qualità di sviluppatore di app, puoi indicare se vuoi che Google tratti i tuoi contenuti come destinati ai minori quando esegui una richiesta di annuncio. Se indichi che Google deve trattare i tuoi contenuti come destinati ai minori, disattiva gli annunci IBA e di remarketing per la richiesta di annuncio in questione. Le opzioni delle impostazioni sono le seguenti:

  • Imposta tagForChildDirectedTreatment su YES per indicare che vuoi che i tuoi contenuti vengano trattati come destinati ai minori ai sensi della legge COPPA. In questo modo eviterai la trasmissione dell'IDFA (Identifier Advertising Identifier).
  • Imposta tagForChildDirectedTreatment su NO per indicare che non vuoi che i tuoi contenuti vengano trattati come destinati ai minori ai sensi della legge COPPA.
  • Non impostare tagForChildDirectedTreatment se non vuoi indicare in che modo vuoi trattare i tuoi contenuti in relazione al COPPA.

Swift

GADMobileAds.sharedInstance().requestConfiguration.tag(forChildDirectedTreatment: true)

Objective-C

[GADMobileAds.sharedInstance.requestConfiguration tagForChildDirectedTreatment:YES];

Se imposti questo tag, confermi che questa notifica è accurata e di avere l'autorizzazione ad agire per conto del proprietario dell'app. Prendi atto che l'abuso di questa impostazione potrebbe comportare la chiusura del tuo Account Google.

Puoi contrassegnare le richieste di annunci per ricevere il trattamento per gli utenti dello Spazio economico europeo (SEE) sotto l'età del consenso. Questa funzionalità è pensata per facilitare il rispetto del Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR). Tieni presente che potresti avere altri obblighi di legge ai sensi del GDPR. Consulta le indicazioni dell'Unione europea e consulta il tuo consulente legale. Gli strumenti di Google sono concepiti per favorire la conformità alle norme e non esonerano i publisher dagli obblighi stabiliti dalla legge. Scopri di più su come il GDPR incide sui publisher.

Quando usi questa funzionalità, in tutte le richieste di annunci future verrà incluso un tag per gli utenti sotto l'età del consenso in Europa (TFUA). Questo parametro disattiva la pubblicità personalizzata, incluso il remarketing, per quella specifica richiesta di annuncio. Inoltre, disattiva le richieste a fornitori di annunci di terze parti, come i pixel di misurazione degli annunci e gli ad server di terze parti.

L'impostazione può essere utilizzata con tutte le versioni dell'SDK Google Mobile Ads richiamando il metodo tagForUnderAgeOfConsent nell'oggetto GADMobileAds.requestConfiguration e trasmettendo YES.

  • Imposta tagForUnderAgeOfConsent su YES o true per indicare che le richieste di annunci devono essere gestite in un modo adatto agli utenti sotto l'età del consenso. Ciò impedirà anche la trasmissione dell'IDFA (Identifier Advertising),
  • Se non imposti l'opzione tagForUnderAgeOfConsent, indichi che non vuoi gestire le richieste di annunci in un modo adatto agli utenti sotto l'età del consenso.

L'esempio seguente indica che vuoi includere la TFUA nella tua richiesta di annuncio:

Swift

GADMobileAds.sharedInstance().requestConfiguration.tagForUnderAgeOfConsent(true);

Objective-C

[GADMobileAds.sharedInstance.requestConfiguration tagForUnderAgeOfConsent:YES];

I tag per attivare l'impostazione rivolta ai minori e tagForUnderAgeOfConsent non devono essere entrambi impostati contemporaneamente su true. In caso affermativo, l'impostazione rivolta ai minori ha la precedenza.

Filtro dei contenuti degli annunci

Le app possono impostare una classificazione massima dei contenuti degli annunci per tutte le richieste di annunci utilizzando la proprietà maxAdContentRating di GADRequestConfiguration. Questa impostazione viene applicata a tutte le richieste di annunci future per il resto della sessione. I valori possibili per questa proprietà si basano su classificazioni delle etichette dei contenuti digitali e devono essere una delle seguenti costanti:

  • GADMaxAdContentRatingGeneral
  • GADMaxAdContentRatingParentalGuidance
  • GADMaxAdContentRatingTeen
  • GADMaxAdContentRatingMatureAudience

Il seguente codice configura tutte le richieste di annunci per specificare che i contenuti degli annunci restituiti devono corrispondere a una designazione di etichetta contenuti digitali di dimensioni non superiori a GADMaxAdContentRatingGeneral.

Swift

GADMobileAds.sharedInstance().requestConfiguration.maxAdContentRating =
  GADMaxAdContentRatingGeneral

Objective-C

GADMobileAds.sharedInstance.requestConfiguration.maxAdContentRating =
  GADMaxAdContentRatingGeneral;

GADRequest

L'oggetto GADRequest raccoglie le informazioni di targeting da inviare con una richiesta di annuncio.

URL contenuti

Quando richiedono un annuncio, le app possono trasmettere l'URL dei contenuti pubblicati. In questo modo, il targeting per parole chiave abbina l'annuncio ai contenuti.

Ad esempio, se la tua app richiede un annuncio e mostra contenuti da https://www.example.com, puoi trasmettere questo URL per scegliere come target parole chiave pertinenti:

Swift

let request = GADRequest()
request.contentURL = "https://www.example.com"

Objective-C

GADRequest *request = [GADRequest request];
request.contentURL = @"https://www.example.com";

Domande frequenti

Quale targeting viene utilizzato quando un annuncio viene aggiornato automaticamente?
Al momento dell'aggiornamento dell'annuncio, l'oggetto GADRequest specificato in precedenza viene utilizzato di nuovo per il targeting. Per impostare un nuovo targeting, richiama esplicitamente loadRequest su GADBannerView con un nuovo oggetto GADRequest.
Come posso trasmettere parametri di targeting aggiuntivi alle reti di mediazione?
Consulta la sezione Mediazione per scoprire come inviare il targeting alle reti di mediazione.