Configurare un elenco di hotel in XML

Questo articolo descrive come creare un elenco di hotel in XML e ospitare il feed XML sul tuo server (noto anche come Pull dell'elenco di hotel) che Google scaricherà in base alla programmazione da te richiesta. Per altri metodi di configurazione di un elenco di hotel, consulta Come configurare l'inventario degli hotel.

Vengono trattati i seguenti argomenti:

Informazioni sugli elenchi di hotel in XML

Un file dell'elenco di hotel contiene dati descrittivi, come il nome, l'indirizzo e la posizione geocodificata della proprietà, organizzati dalla stessa e per tutte le proprietà in un account Hotel Center.

Di seguito è riportato un esempio di file dell'elenco di hotel nel formato XML. Questo esempio mostra solo uno dei diversi elementi <listing> specificati nel file. Ogni elemento <listing> rappresenta una proprietà.

<?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?>
<listings xmlns:xsi="http://www.w3.org/2001/XMLSchema-instance"
    xsi:noNamespaceSchemaLocation="http://www.gstatic.com/localfeed/local_feed.xsd">
  <language>en</language>
  <listing>
    <!-- The value of <id> must be unique to your site for all time. Do NOT reuse IDs. -->
    <id>123abc</id>
    <name>Belgrave House</name>
    <address format="simple">
      <component name="addr1">666 Acacia Ave</component>
      <component name="addr2">Floor 5</component>
      <component name="city">London</component>
      <component name="province">Greater London</component>
      <component name="postal_code">SW1W 9TQ</component>
    </address>
    <country>UK</country>
    <latitude>35.070374</latitude>
    <longitude>-106.213648</longitude>
    <phone type="main">123-456-7890</phone>
    <category>hotel</category> <!-- You can use whatever property type categories you wish -->
  </listing>
  ...
</listings>

Creare un elenco di hotel in XML

Per creare un feed elenco hotel in XML:

  1. Rivedi i requisiti dei file.
  2. Codifica i tuoi file come descritto nella pagina di riferimento sul file XML dell'elenco di hotel.
  3. Convalida i file utilizzando lo schema del feed elenco hotel.

Dopo aver convalidato i file, ospita il feed sul tuo server come descritto nella prossima sezione. Se hai scelto di caricare il tuo elenco in Hotel Center, consulta invece Ospitare o caricare l'elenco di hotel.

Ospitare sul server il file XML

Puoi ospitare il feed elenco hotel sul tuo server e Google scaricherà ("recupererà") periodicamente il feed dal tuo server utilizzando la frequenza da te scelta.

Dopo aver creato il feed elenco hotel e convalidato i relativi file XML, procedi nel seguente modo:

  1. Prepara i file per il download di Google, come descritto nei requisiti di hosting.
  2. Contatta il tuo Technical Account Manager (TAM) per:
    • Stabilire una programmazione del recupero. Google recupererà e importerà automaticamente il file disponibile secondo una cadenza regolare (di solito una volta a settimana).
    • Fornire l'URL di download e i requisiti di autenticazione.

Se non sono presenti errori, il tuo elenco di hotel verrà pubblicato. Tutte le proprietà associate correttamente in Google Maps vengono mostrate nel tuo account Hotel Center nella scheda Proprietà.

In caso di errori, Google li condividerà con te per consentirti di correggerli e preparare di nuovo i file per il download.

Requisiti di hosting

In questa sezione sono elencati i seguenti requisiti per l'hosting del feed XML:

Requisiti del server

  • Ospita il feed XML sul tuo server. Il server deve essere accessibile tramite HTTP o HTTPS.

Requisiti della directory

Per consentire a Google di recuperare l'istantanea completa dei tuoi dati e non scaricare file incompleti, segui queste linee guida quando pubblichi i file sul server HTTP:

  • Sviluppa e convalida i file XML del tuo feed in una directory da cui Google non recupera contenuti (vale a dire, non deve trovarsi nella directory "download").
  • Dopo aver convalidato correttamente i file XML del feed, crea un link simbolico in una directory da cui Google possa scaricare i contenuti. Il link simbolico deve indirizzare al feed appena creato.
  • Se fornisci un file ZIP, includi i file XML a livello della directory principale, non all'interno della directory "download".

Requisiti dei file

  • Crea i tuoi file in una directory da cui Google non recupera contenuti.
  • Utilizza file di testo normale (ovvero non file formattati come file Microsoft Word).
  • Assicurati che nessun file XML non compresso superi 100 MB. I file XML singoli o multipli possono essere compressi in un unico file ZIP. Non esiste un limite di dimensione per i file XML compressi o ZIP.
  • Nomina i file come segue:
    • <partner_name>_local.xml - Per un unico file XML.
    • <partner_name>_local.xml.zip - Per file XML singoli o multipli in un file ZIP. I singoli file XML compressi nel file ZIP possono essere denominati in qualsiasi modo, ma consigliamo di aggiungere un codice lingua al nome di ogni file.

Requisiti di autenticazione

  • Se vuoi, puoi proteggere i tuoi file con nome utente e password utilizzando l'autenticazione BASIC o DIGEST (l'autenticazione NTLM non è attualmente supportata).