Panoramica dell'API Address Validation

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

L'API Address Validation è un servizio che accetta un indirizzo, identifica i componenti dell'indirizzo e li convalida. Inoltre, standardizza l'indirizzo postale e individua la località di latitudine/longitudine più conosciuta. Può essere utile per capire se un indirizzo si riferisce a un luogo reale. Se l'indirizzo non fa riferimento a un luogo reale, è possibile identificare i componenti potenzialmente sbagliati, consentendo agli utenti di correggerli.

L'API Address Validation offre molte funzionalità per aiutarti a elaborare un indirizzo, tra cui:

  • Separa l'indirizzo nei singoli componenti e fornisce i controlli di convalida a livello di componente, inclusi i locali secondari (ove disponibili).

  • Elimina, standardizza e deduce i componenti degli indirizzi mancanti o errati.

  • Integra l'indirizzo con informazioni aggiuntive, tra cui geocodifica, precisione dell'indirizzo e dati dei servizi postali.

  • Restituisce una singola stringa contenente l'indirizzo completo, come determinato dall'API.

Prova la demo per vedere in azione l'API Address Validation.

Aggiungi l'API Address Validation nel tuo flusso di lavoro

Uno dei casi d'uso più comuni dell'API Address Validation è quello di migliorare l'esperienza del cliente assicurandoti che il cliente fornisca un indirizzo corretto. La convalida degli indirizzi aiuta a ridurre gli errori di consegna individuando gli indirizzi errati e migliora la prevedibilità della consegna con una migliore consapevolezza delle caratteristiche degli indirizzi.

La seguente immagine mostra un modulo semplice che consente a un cliente di inserire un indirizzo, eventualmente durante un flusso di pagamento. Passa questo indirizzo come input per l'API Address Validation.

L'indirizzo inserito dal cliente.

Nella risposta, l'API Address Validation restituisce l'indirizzo completo come determinato dall'API. Presenta al cliente l'indirizzo completo come indirizzo consigliato:

L'indirizzo determinato dall'API.

Se l'API Address Validation rileva informazioni mancanti, chiedi all'utente di aggiungerla:

Il modulo che chiede al cliente di inserire i dati dell'indirizzo mancanti.

Se l'API non è in grado di convalidare l'indirizzo di input a causa di informazioni mancanti o non corrette, chiedi all'utente di risolvere il problema:

Il modulo in cui viene chiesto al cliente di correggere l'indirizzo.

Differenze tra l'API Address Validation e l'API Geocoding

Sia l'API Geocoding che l'API Address Validation cercano di rispondere alla domanda "Qual è la posizione migliore per questo input utente?" A differenza dell'API Geocoding, l'API Address Validation prova anche a:

  • Rispondi alla domanda "Questo input utente rappresenta un indirizzo reale?"
  • Comprendere l'indirizzo di input anche se alcune parti non possono essere abbinate ai dati disponibili
  • Invia feedback sulla validità di componenti diversi
  • Verifica che l'indirizzo sia completo e segnala eventuali componenti mancanti
  • Formatta l'indirizzo restituito specificatamente ai fini della spedizione

Ad esempio, se utilizzi un indirizzo come "Via Roma 12, Roma", l'API Geocoding restituirebbe semplicemente un codice geografico per la città di Mountain View, CA e ignorerà "via Roma 123" poiché non esiste una via simile (o nome con nome) a Roma.

L'API Address Validation, invece, è in grado di identificare che "123" è un numero civico, "Fake St" è una strada e restituisce un risultato che contiene quei componenti e li segnala come non confermati, indicandoti il motivo per cui l'indirizzo potrebbe non riuscire a geocodificare.

Informazioni su CASSTM

Il servizio postale degli Stati Uniti® (USPS®)1 gestisce il CodingPrecision Support System (CASSTM) per supportare e certificare i fornitori di servizi di convalida degli indirizzi. Un servizio CASS CertifiedTM, come l'API Address Validation, è stato confermato per la sua possibilità di inserire informazioni mancanti in un indirizzo, standardizzarlo e aggiornarlo per darti l'indirizzo più attuale e preciso.

CASS non è abilitato per impostazione predefinita ed è supportato solo per le regioni "US" e "PR". Per abilitare CASS, imposta enableUspsCass su true come parte di una richiesta di convalida. Per saperne di più, consulta Convalidare un indirizzo.

Nell'ambito dell'utilizzo dei servizi USPS, USPS valuta le richieste di indirizzi creati artificialmente. Se USPS identifica un indirizzo di input come creato artificialmente, Google è tenuta a interrompere la convalida degli indirizzi per il cliente e deve segnalare i dati di contatto del cliente (nome e indirizzo), l'indirizzo di input pertinente e i dati di utilizzo aggregati a USPS. Utilizzando l'API, accetti i presenti Termini specifici di servizio.

Passaggi successivi


  1. Google Maps Platform è un licenziatario non esclusivo degli Stati Uniti postal Service®. I seguenti marchi sono di proprietà degli Stati Uniti Postal Service® e utilizzati con autorizzazione: United States Postal Service®, CASSTM, CASS CertifiedTM.