Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Utilizza gli ID mappa

Un ID mappa è un identificatore associato a una funzionalità o a uno stile mappa specifico. Configura uno stile mappa e associalo a un ID mappa in Google Cloud Console. Poi, quando fai riferimento a un ID mappa nel tuo codice, nella tua app viene visualizzato lo stile mappa associato. Gli aggiornamenti di stile successivi che apporti vengono visualizzati automaticamente nell'app, senza richiedere alcun aggiornamento da parte dei clienti.

Al momento della creazione, gli ID mappa sono associati a un progetto e sono limitati anche a una singola piattaforma (Android, iOS, JavaScript) o all'API Maps Static.

Per creare o gestire gli ID mappa in Cloud Console, devi disporre del ruolo IAM Proprietario del progetto o Editor di progetto.

Autorizzazioni obbligatorie

Per creare o gestire ID mappa o stili mappa in un determinato progetto Google Cloud, devi mantenere il ruolo IAM Proprietario o Editor nel progetto.

Crea un ID mappa

Un ID mappa è un identificatore univoco che rappresenta una singola istanza di una mappa Google. Puoi creare ID mappa e aggiornare uno stile associato a un ID mappa in qualsiasi momento in Cloud Console.

Per creare un ID mappa:

  1. In Cloud Console, vai alla pagina di gestione di Maps.
  2. Seleziona Crea nuovo ID mappa per visualizzare il modulo Crea nuovo ID mappa.
    Crea nuovo ID mappa

    Nel modulo, procedi nel seguente modo:

    • Specifica un nome di mappa.
    • Specifica un tipo di mappa o una piattaforma.
    • Per le mappe JavaScript, scegli il tipo di mappa raster o vettoriale.
    • Inserisci una descrizione della mappa.
    • Seleziona Avanti per visualizzare il nuovo ID mappa.

Associare un ID mappa a uno stile mappa

Queste istruzioni presuppongono che nel progetto sia già presente almeno uno stile di mappa.

  1. In Cloud Console, vai alla pagina di gestione di Maps.
  2. In questa pagina, seleziona un ID mappa dalla colonna Nome mappa.
  3. Alla fine di questo modulo, scegli uno stile mappa dal menu a discesa Stili mappa associati a questo ID mappa.
  4. Seleziona Salva.
    Screenshot che mostra la pagina dei dettagli di un singolo ID mappa, incluso il campo a discesa che consente agli utenti di associare uno stile mappa a questo ID mappa.

Aggiungi l'ID mappa alla tua app

Android

Aggiungi il tuo ID mappa tramite un elemento <fragment> nel file di layout dell'attività utilizzando la classe MapView o in modo programmatico utilizzando la classe GoogleMapOptions.

Ad esempio, supponiamo che tu abbia creato un ID mappa archiviato come valore stringa denominato map_id in res/values/strings.xml:

<?xml version="1.0" encoding="utf-8"?>
<resources>
<string name="map_id">YOUR_MAP_ID</string>
</resources>

Per le mappe aggiunte tramite un elemento <fragment> nel file di layout dell'attività, tutti i frammenti della mappa che devono avere lo stile personalizzato devono specificare l'ID mappa nell'attributo map:mapId:

<fragment xmlns:map="http://schemas.android.com/apk/res-auto"
    class="com.google.android.gms.maps.SupportMapFragment"
    …
    map:mapId="@string/map_id" />

Puoi anche utilizzare l'attributo map:mapId della classe MapView per specificare un ID mappa:

<com.google.android.gms.maps.MapView
    xmlns:android="http://schemas.android.com/apk/res/android"
    ....
    map:mapId="@string/map_id" />

Per specificare un ID mappa in modo programmatico, passalo a un'istanza MapFragment utilizzando la classe GoogleMapOptions:

Java

 MapFragment mapFragment = MapFragment.newInstance(
     new GoogleMapOptions()
         .mapId(getResources().getString(R.string.map_id)));

Kotlin

 val mapFragment = MapFragment.newInstance(
     GoogleMapOptions()
         .mapId(resources.getString(R.string.map_id))
 )

In Android Studio, crea ed esegui la tua app come faresti normalmente. Gli stili personalizzati, come configurati nel primo passaggio, verranno applicati a tutte le mappe con un ID.

iOS

Per creare un'istanza di una mappa utilizzando un ID mappa, segui la procedura seguente:

  1. Crea un elemento GMSMapID con la stringa ID mappa di Cloud Console.
  2. Crea un GMSMapView che specifichi l'ID mappa appena creato.

Swift

let camera = GMSCameraPosition(latitude: 47.0169, longitude: -122.336471, zoom: 12)
let mapID = GMSMapID(identifier: "<YOUR MAP ID>")
let mapView = GMSMapView(frame: .zero, mapID: mapID, camera: camera)
self.view = mapView

Objective-C

GMSCameraPosition *camera = [GMSCameraPosition cameraWithLatitude:47.0169
                                                        longitude:-122.336471
                                                             zoom:12];
GMSMapID *mapID = [GMSMapID mapIDWithIdentifier:@"<YOUR MAP ID>"];
GMSMapView *mapView = [GMSMapView mapWithFrame:CGRectZero mapID:mapID camera:camera];
self.view = mapView;

Se utilizzi il tuo ID mappa, puoi impostare in qualsiasi momento l'ID mappa in Cloud Console in modo che abbia un nuovo stile e questo stile verrà applicato automaticamente nella visualizzazione mappa per te e per gli utenti entro circa sei ore.

Se vuoi visualizzare immediatamente le modifiche, puoi chiudere e riavviare l'app uscendo dall'app, con la conseguente chiusura dell'app dall'elenco delle app utilizzate di recente e poi riaprirla. La mappa aggiornata sarà visibile.

JavaScript

Per creare una mappa con un ID mappa nel codice dell'applicazione:

  1. Se stai personalizzando la mappa con il codice JSON incorporato, rimuovi la proprietà styles dall'oggetto MapOptions; altrimenti, ignora questo passaggio.

  2. Aggiungi un ID mappa alla proprietà utilizzando la proprietà mapId. Ad esempio:

map = new google.maps.Map(document.getElementById('map'), {
center: {lat: -34.397, lng: 150.644},
zoom: 8,
mapId: 'MAP_ID'
});

Maps Static

Per aggiungere un ID mappa a una mappa nuova o esistente che utilizza una delle nostre API del servizio web, aggiungi il parametro URL map_id e impostalo sul tuo ID mappa. Questo esempio mostra l'aggiunta di un ID mappa a una mappa utilizzando l'API Maps Static.

<img src="https://maps.googleapis.com/maps/api/staticmap?center=Brooklyn+Bridge,New+York,NY&zoom=13&size=600x300&maptype=roadmap&markers=color:blue%7Clabel:S%7C40.702147,-74.015794&markers=color:green%7Clabel:G%7C40.711614,-74.012318&markers=color:red%7Clabel:C%7C40.718217,-73.998284&key=YOUR_API_KEY&map_id=YOUR_MAP_ID&signature=YOUR_SIGNATURE" />

Una mappa centrata sul Ponte di Brooklyn a New York, Stati Uniti, con controlli delle mappe nell&#39;angolo in basso a destra. La mappa mostra stili personalizzati su strade, acqua e terraferma.

Se nell'URL statico di Maps hai una firma digitale prima di aggiungere l'ID mappa, devi creare una nuova firma digitale e aggiungerne una dopo aver aggiunto l'ID mappa. Quando generi il nuovo secret di firma dell'URL, ricorda di rimuovere la firma digitale precedente dall'URL.

Funzionalità disponibili quando si utilizzano gli ID mappa

Stili delle mappe basati su cloud: personalizza, personalizza e gestisci le tue mappe utilizzando Google Cloud Console.
Disponibile su tutte le piattaforme (API Android, JavaScript, iOS e Maps Static)

Mappe Vector: una mappa composta da riquadri basati su vettori, che vengono disegnati al momento del caricamento sul lato client tramite WebGL.
Disponibile su JavaScript