Riduci le dimensioni dei contenuti above the fold

Questa regola viene attivata quando PageSpeed Insights rileva la necessità di ulteriori tempi di round trip a livello di rete per visualizzare i contenuti above the fold della pagina.

Panoramica

Se la quantità di dati richiesta supera la finestra di congestione iniziale, saranno necessari ulteriori tempi di round trip tra il tuo server e il server dell'utente. Per gli utenti che utilizzano reti con latenze elevate come le reti per dispositivi mobili, questo può generare ritardi significativi nel caricamento della pagina.

Consigli

Per caricare le pagine più velocemente, puoi contenere le dimensioni dei dati (markup HTML, immagini, CSS, JavaScript) necessari a eseguire il rendering dei contenuti above the fold della pagina. Puoi utilizzare molti metodi:

Struttura il documento HTML in modo che carichi i contenuti above the fold più importanti per primi

Carica i contenuti principali della pagina per primi. Struttura la pagina in modo tale che la riposta iniziale del server invii i dati necessari a visualizzare immediatamente la parte più importante della pagina posticipando il resto dei contenuti. Questo potrebbe comportare la suddivisione del codice CSS in due parti: una parte incorporata responsabile dell'applicazione di stili ai contenuti ATF e la parte il cui rendering può essere posticipato.

Consulta i seguenti esempi di ristrutturazione di un sito in modo che venga caricato più rapidamente:

  • Se il documento HTML carica widget di terze parti prima dei contenuti principali, modifica l'ordine per caricare questi ultimi per primi.
  • Se il tuo sito utilizza un design a due colonne con una barra di navigazione laterale e un articolo ma il documento HTML carica per prima la barra, valuta la possibilità di anticipare il caricamento dell'articolo.

Riduci la quantità di dati utilizzati dalle tue risorse

Dopo aver ristrutturato il sito in modo che venga visualizzato correttamente su più dispositivi caricando per primi i contenuti più importanti, utilizza le seguenti tecniche per ridurre la quantità di dati richiesti per eseguire il rendering della pagina: