Quale API dovrei usare?

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

I servizi di Google Play hanno due API che puoi utilizzare per semplificare il processo di verifica basato su SMS: l' API SMS Retriever e l' API per il consenso degli utenti SMS .

L'API SMS Retriever fornisce un'esperienza utente completamente automatizzata e deve essere utilizzata quando possibile. Tuttavia, richiede di inserire un codice hash personalizzato nel corpo del messaggio e ciò potrebbe essere difficile se non sei il mittente di quel messaggio.

Se non hai il controllo sui contenuti del messaggio, ad esempio se la tua app funziona con un istituto finanziario che potrebbe voler verificare il numero di telefono dell'utente prima di approvare una transazione di pagamento all'interno della tua app, puoi utilizzare SMS User Consent API, che non richiede il codice hash personalizzato. Tuttavia, richiede che l'utente approvi la richiesta della tua app per accedere al messaggio contenente il codice di verifica. Al fine di ridurre al minimo le possibilità di far apparire il messaggio sbagliato all'utente, il Consenso Utente SMS verificherà se il messaggio contiene un codice alfanumerico di 4-10 caratteri contenente almeno un numero. Inoltre, filtrerà i messaggi dei mittenti nell'elenco dei contatti dell'utente.

Le differenze sono riassunte nella tabella seguente:

SMS Retriever Consenso utente SMS
Requisiti dei messaggi Codice hash a 11 cifre che identifica in modo univoco la tua app Codice alfanumerico di 4-10 cifre contenente almeno un numero
Requisiti del mittente Nessuna Il mittente non può essere nell'elenco dei contatti dell'utente
Interazione dell'utente Nessuna Un tocco per approvare