Lead di club per sviluppatori Google

I Google Club Student Club Lead sono appassionati leader nelle università impegnate nell'aiutare i loro compagni a imparare ed entrare in contatto. I lead sono studenti universitari del primo o del primo piano che conseguono la laurea ma hanno una conoscenza di base di concetti di sviluppo software.

Google collabora con i lead e li supporta quando iniziano a far crescere le loro comunità all'interno del campus.

Che cosa fa un lead?

Collabora con la tua università per avviare un club studentesco. Crea un team principale e seleziona un tutor docente.
Amplia le conoscenze degli studenti su prodotti e piattaforme per sviluppatori attraverso workshop ed eventi pratici.
Identifica i partner locali con cui collaborare e che porti a capo la creazione di progetti.

Vantaggi di essere un lead

Accesso a formazione e conoscenze tecniche sulla gestione della community. Inviti a eventi Google selezionati.
Accesso a una rete globale di leader di studenti, organizzatori professionisti della community, esperti del settore e Google.
Assistenza dedicata per educare ed espandere la community online e di persona.

Diventa un Lead Student Club di Google Developer

L'avvio anticipato della procedura di richiesta inizia il 23 febbraio per la regione indiana e il 1° marzo per il Nord America, l'Australia e la Nuova Zelanda, il Medio Oriente e il Nord Africa ed l'Europa. Le aree geografiche rimanenti si apriranno durante il lancio globale il 1° aprile. Consulta la cronologia dettagliata e i paesi idonei direttamente nel portale della domanda.

Scadenze regionali

  • India - Chiuso
  • Pakistan - Chiuso
  • Medio Oriente e Nord Africa - Chiuso
  • Corea del Sud - Chiusa
  • Giappone - Chiuso
  • Europa, Nord America, Australia e Nuova Zelanda, ASEAN, Africa subsahariana, Taiwan e Hong Kong - Chiuso
  • Turchia, Asia centrale e Caucaso - Chiuso

Esprimi il tuo interesse

Criteri

Responsabilità dei lead

  • Organizzare un evento idealmente una volta al mese o un totale di 4 eventi per l'anno
  • Segnala regolarmente le attività sulla piattaforma dell'evento
  • Crea un team principale per supportare l'organizzazione di eventi e workshop
  • Partecipare a campagne ed eventi del programma
  • Rivolgiti a Community Lead e Community Manager per ricevere indicazioni
  • Rispetta il codice di condotta dell'organizzatore della community

Come diventare un lead

  1. Verifica se nel tuo campus è presente un Google Student Club corrente per stabilire se nascere o far crescere un club. Vi invitiamo a partecipare o a organizzare un evento per acquisire esperienza pratica con un club esistente nelle vicinanze.
  2. Leggi il Codice di condotta dell'organizzatore della community.
  3. Invia la tua richiesta di lead GDSC qui.
  4. Esamineremo i contenuti inviati e ti contatteremo al più presto via email.

Quando partecipi ai nostri programmi, entri a far parte di una community. Come tutte le community in crescita, anche alcune regole di base sul comportamento previsto possono essere utili per tutti. Queste linee guida riguardano il comportamento sia online (ad esempio mailing list e canali social) sia offline (ad esempio di persona).

Le violazioni di questo codice di condotta possono comportare la rimozione dei membri dal programma. Fai del tuo meglio e se hai bisogno di maggiore chiarezza o se hai domande da fare, non esitare a contattarci.

Sii gentile. Siamo tutti parte della stessa community, pertanto ti chiediamo di essere gentile, accogliente e in generale una persona simpatica. Essere persone con cui altre persone vogliono abbracciare.

Sii rispettoso e costruttivo. Ricorda di essere rispettoso e costruttivo nelle tue comunicazioni con gli altri membri. Non entrare in fiamme, fare attacchi personali, sfogare o sfogare in modo costruttivo. Tutti dovrebbero assumersi la responsabilità della comunità e prendere l'iniziativa di diffondere una tensione e fermare un thread negativo il prima possibile.

Collabora in modo collaborativo. Collabora Possiamo imparare molto l'uno dall'altro. Condividere le conoscenze e aiutarsi a vicenda.

Partecipa. Partecipa alle discussioni, partecipa regolarmente alle riunioni di persona, offri il tuo feedback e dai il tuo contributo per implementare questo feedback.

Rinuncia con attenzione. Se nella tua community hai una qualche forma di responsabilità, fai attenzione ai tuoi vincoli. Se sai che un nuovo lavoro o una nuova situazione personale limiterà il tuo tempo, trova qualcuno che possa prenderti il controllo e trasferire le informazioni pertinenti (contatti, password ecc.) per una transizione senza problemi.

Adotta una procedura di base sull'etichetta per le discussioni online. Non inviare messaggi a una sola persona. Mantenere al minimo le conversazioni fuori tema. Evita lo spam o la pubblicità di progetti personali fuori tema.

Conferme dei lead

È necessario seguire le Norme della community per gli eventi di Google e le norme in materia di molestie. Questo modello di norme anti-molestie può essere ripristinato dagli organizzatori nella community.

NON è consentito utilizzare GDSC per ottenere profitti. Gli organizzatori devono addebitare il costo dei biglietti solo per i partecipanti e/o ricevere sponsorizzazioni per coprire i costi delle operazioni relative agli eventi (ad esempio, cibo e bevande, sede, configurazione e oratori) se necessario.

Puoi collaborare con altri gruppi e aziende. Collaborare con altri gruppi e società è un ottimo modo per organizzare ulteriori relatori, sedi e sponsorizzazioni.

Puoi parlare di tecnologie non Google nella tua community. Vogliamo promuovere l'apprendimento su più tecnologie senza mettere in competizione alcuna azienda, incluso Google o altri.

Il logo e il nome di GDSC sono concessi per l'utilizzo da parte degli organizzatori a condizione che siano in regola con gli sviluppatori Google e che rispettino le linee guida per il branding di GDSC.

I capitoli GDSC devono rimanere attivi ed eseguire almeno 1 evento ogni 90 giorni. La mancata organizzazione di eventi e attività di log nel programma GDSC potrebbe comportare la rimozione dal programma.

Gli organizzatori dei capitoli del GDSC dovrebbero essere disposti e disponibili a comunicare con i propri responsabili regionali di Google in modo tempestivo quando richiesto.

Google limita l'accesso ad alcuni servizi in determinati paesi o aree geografiche, come Corea del Nord, Crimea, Cuba, Iran e Siria.