Google+ Hangouts API

Esecuzione delle app per Hangout

Una volta scritta l'app per l'Hangout, è il momento di eseguirla all'interno di un Hangout. Questo documento ti guiderà nella procedura.

Pubblicazione del file XML dell'app

Se non lo hai ancora fatto, devi pubblicare il tuo file XML del gadget su un URL accessibile pubblicamente. Qualsiasi URL stabile va bene, ad esempio un repository su Google Project Hosting o un'applicazione su Google App Engine.

Ricorda che gli eventuali file JavaScript o CSS esterni utilizzati dalla tua app per Hangout non devono necessariamente essere ospitati su URL pubblici. Possono essere ospitati su un sito Intranet privato, ad esempio, purché i partecipanti all'Hangout siano in grado di accedervi dal proprio browser.

Registrazione dell'app

Dopo aver pubblicato il file XML del gadget, devi registrare l'app nella console delle API di Google. Informazioni complete sull'utilizzo della console sono disponibili nella guida della console delle API di Google.

Una volta creato un progetto nella console delle API, attiva l'API di Google+ Hangouts nel riquadro Tutti i servizi. Dopo l'attivazione, sarà disponibile un nuovo riquadro Hangout nella barra laterale. Questa pagina consente di inserire l'URL per il file XML del gadget e di avviare un nuovo Hangout nella sandbox per sviluppatori con l'applicazione in esecuzione al suo interno. Assicurati di salvare le modifiche.

Esecuzione dell'app nella sandbox per sviluppatori

Per avviare un Hangout nella sandbox per sviluppatori con l'app in esecuzione al suo interno, procedi come segue:

  • Fai clic sul link Apri un Hangout nella parte inferiore della console API.

La sandbox per sviluppatori si distingue per la presenza di un banner rosso con la dicitura "Anteprima per sviluppatori: solo a scopo di test!" lungo la parte superiore.

Puoi invitare persone del tuo team di progetto a visualizzare l'app nell'Hangout. Le persone esterne al team non saranno in grado di vedere la tua app nella sandbox per sviluppatori

Nell'Hangout, puoi caricare un'altra app facendo clic sul pulsante <strong>... Visualizza altre app</strong> nella barra di navigazione a sinistra, che corrisponde al pulsante ... quando la barra è compressa.

Questi pulsanti appaiono nella barra di navigazione del gestore delle app per sviluppatori:

Load app (Carica app)
Apre una finestra di dialogo contenente tutte le applicazioni e le estensioni per Hangout in fase di sviluppo nella console delle API. Fai clic su un'app per scaricare l'app attualmente in esecuzione e caricare una nuova istanza dell'app selezionata senza avviare un nuovo Hangout. Il passaggio a un'altra app non influisce sugli altri partecipanti all'Hangout.
Reload app (Ricarica app)
Carica e analizza la versione più recente del file XML dell'Hangout, conservando lo stato dell'applicazione. Utilizza questo pulsante per selezionare nuove modifiche del codice.
Reset app state (Reimposta stato app)
Inizializza lo stato dell'applicazione per l'app per Hangout attualmente caricata.

Quando è il momento di rendere pubblica questa app, attieniti alla procedura riportata in Pubblicazione di app.

Autorizzazioni

Un'app con ID client OAuth 2.0 chiederà ai partecipanti l'autorizzazione per l'esecuzione la prima volta che tentano di utilizzare l'app. Una volta accettata l'autorizzazione, ai partecipanti non verrà più fatta questa richiesta. Per revocare l'autorizzazione per l'app, un partecipante può accedere alla Dashboard di Google, fare clic su "Siti web autorizzati ad accedere all'account", cercare il nome dell'app e fare clic su "Revoca accesso".

Per abilitare la finestra di dialogo di autorizzazione in modalità di sviluppo, devi creare un ID client di OAuth 2.0. Tutte le app disponibili per il pubblico devono avere un ID client di OAuth2.

Vedi anche Mi serve un token di accesso OAuth 2.0. Come posso procurarmelo?

Passaggio dei dati all'app

Puoi passare all'app un set iniziale di dati aggiungendo il parametro di query gd=somevalue. L'app può leggere il valore del parametro di query utilizzando il codice seguente:

var appData = gadgets.views.getParams()['appData'];

Per leggere i dati passati all'app, assicurati di avere specificato la funzione "views" nella sezione ModulePrefs del file XML del gadget:

<ModulePrefs>
  <Require feature="views"/>
</ModulePrefs>

Autenticazione richiesta

Devi aver eseguito l'accesso a Google+ per svolgere questa operazione.

Accesso tra...

Google Developers richiede la tua autorizzazione per svolgere questa operazione.